TESSUTI ECOLOGICI: COSA SONO E PERCHÉ DOVREMMO SCEGLIERLI

TESSUTI ECOLOGICI: COSA SONO E PERCHÉ DOVREMMO SCEGLIERLI

Gennaio 28, 2020

Oggi vi parleremo di un aspetto fondamentale della moda sostenibile: i tessuti ecologici. Daremo risposta alle domande più frequenti, ma se dopo aver letto l'articolo aveste ancora dei dubbi, vi preghiamo di contattarci , saremo davvero felici di rispondere alle vostre curiosità.

COSA SONO I TESSUTI ECOLOGICI?

Come abbiamo detto, i tessuti eco-compatibili giocano un ruolo chiave quando si parla di moda sostenibile. Ma cosa sono esattamente?

I tessuti (o materiali) ecologici sono fibre a basso impatto ambientale. Per definirli tali, salvo rarissimi casi, è necessaria una certificazione tessile garante dell'appellativo "ecologico".

Ad esempio, possiamo definire il cotone una fibra ecologica quando questo dispone della certificazione Global Organic Textile Standard, la quale garantisce l'origine biologica della fibra.

Oppure possiamo definire la viscosa "ecologica" quando dispone della certificazione OEKOTEX, la quale garantisce che non vengano utilizzate sostanze chimiche dannose per l'ambiente come, ad esempio, la soda (comunemente usata come solvente per realizzare questo materiale artificiale).

Esistono tessuti ecologici senza certificazioni tessili? Sì, la canapa è sicuramente una di queste. L'argomento su cui dobbiamo concentrarci è la necessità di garanzie, e l'unica garanzia che possiamo avere, oltre alle belle parole, sono le etichette, le certificazioni, i controlli, le regole e gli standard di produzione.

Un tessuto è ecologico quando un'etichetta ci conferma che sia tale, ne consegue, purtroppo, che un tessuto ecologico ha un costo superiore per le nostre tasche, ma un costo inferiore per l'ambiente.

Sta a noi scegliere quale strada seguire.

QUALI SONO I TESSUTI ECOLOGICI

Per facilitarne la comprensione dividiamo i i tessuti ecologici in 3 gruppi principali. In primo luogo, ci sono i tessuti naturali, che includono anche tessuti organici. In secondo luogo abbiamo tessuti artificiali e in terzo luogo, sintetici.

NATURALI

Sono quei tessuti realizzati al 100% con materie prime naturali, di origine vegetale oppure animale. Pur essendo "naturali", non vuol dire che siano ecologici a prescindere da altri fattori, come la presenza o meno di certificazioni tessili.

Ci sono però delle eccezioni, come la canapa, poiché questa coltivazione non richiede grandi controlli ambientali: solitamente cresce in modo spontaneo, non ha bisogno di pesticidi, diserbanti, fertilizzanti, a differenza del cugino cotone.

La lavorazione della canapa è ancora molto manuale, può quindi considerarsi una fibra ecologica a prescindere dalle certificazioni.

Tralasciando la canapa, i tessuti naturali sono ecologici quando dispongono di certificazioni tessili che ne attestano una produzione a basso impatto ambientale.

  • Cotone Organico
  • Lino
  • Seta
  • Lana
  • Canapa

ARTIFICIALI

Sono quei tessuti realizzati dall'uomo in laboratorio, come fossero tessuti sintetici, ma utilizzando una materia prima naturale come ingrediente principale, piuttosto che un derivato petrolifero. Che siano derivati da polpa di legno, scarti alimentari, proteine animali, tutti fanno parte della macro-categoria chiamata "viscosa".

Vengono comunque miscelati a sostanze chimiche, quindi le certificazioni tessili giocano un ruolo chiave per definire questi tessuti come ecologici.

Le consideriamo come le fibre sostenibili del futuro, poiché possono offrire enormi vantaggi, sia per l'ambiente, sia in termini di comfort:

1) Utilizzano materie prime naturali, solitamente derivate dai tanti scarti dell'industria alimentare, e sono quindi biodegradabili.

2) Grazie all'evoluzione della scienza possono garantire prestazioni elevate, a differenza dei tessuti naturali che hanno caratteristiche immutate da secoli.

I tessuti artificiali sono ecologici quando dispongono di certificazioni tessili che ne attestano una produzione a basso impatto ambientale.

  • Modal, Lyocell
  • Bamboo, Viscosa

SINTETICI

Sono quei tessuti realizzati dall'uomo in laboratorio, solitamente utilizzando come materia prima un prodotto petrolifero. Ma è possibile trovare in commercio fibre sintetiche ecologiche? Diciamo di si, almeno in parte.

Pensiamo alla plastica e a quanta ne abbiamo prodotta in questi anni. Possiamo considerarla come "il male assoluto", ma la cosa più saggia sarebbe considerarla una risorsa. Non possiamo certamente bruciarla.

Ci piace considerare i tessuti sintetici derivati dalla plastica riciclata come una risorsa, quindi come dei tessuti ecologici, anche se, vivendo in un mondo ideale, dovremmo smettere di produrla oggi stesso, iniziando a riciclarla fino al totale esaurimento.

I tessuti derivati dalla plastica riciclata rilasciano comunque le famose microplastiche, ma queste sono senza dubbio "il male minore" rispetto alle tonnellate di plastica gettate in terra e negli oceani.

I tessuti sintetici sono ecologici quando dispongono di certificazioni tessili che ne attestano una produzione a basso impatto ambientale.
  • NewLife
  • Econil
  • Bioplastica (generica)

PERCHÉ I TESSUTI ECOLOGICI SONO FONDAMENTALI

Crediamo che la risposta a questa domanda sia in ogni riga di questo articolo: i tessuti ecologici sono fondamentali perché senza di essi non si può parlare di moda sostenibile.

Inseriamo comunque qualche eccezione a tal proposito, e riguarda la Slow Fashion: produzione artigianale a chilometri XNUMX e produzione artigianale che utilizza materiali riciclati.

Vi piacerebbe quindi acquistare prodotti etici ed ecologici? Slow Nature è il posto giusto, poiché propone un esclusivo e-commerce di moda sostenibile.

or



Lascia un commento

I commenti saranno approvati prima della pubblicazione.


Anche in tessuti e certificazioni

Certificazioni tessili: come leggere le etichette
Certificazioni tessili: come leggere le etichette

Gennaio 28, 2020

Oggi vi parleremo dell'aspetto più importante della moda sostenibile: le certificazioni tessili. Daremo risposta alle domande più frequenti, ma se dopo aver letto l'articolo aveste ancora dei dubbi, vi preghiamo di contattarci , saremo davvero felici di rispondere alle vostre curiosità.

Continua a leggere...