Moda e sostenibilità

L'industria della moda ha uno sporco segreto.

Inquinamento industria tessile

A causa delle enormi quantità di sostanze chimiche, pesticidi e coloranti tossici utilizzati per produrre tessuti, ha il discutibile onore di essere il secondo più grande inquinatore ambientale al mondo.

Posizionandosi solo uno scalino al di sotto del petrolio, l'industria della moda sta lottando per riportare l'ordine mentre l'appetito globale per i vestiti a basso costo fa salire la domanda ad un costo ambientale sempre più alto.

Slow Nature® vuole #ActFast per cambiare il futuro.

Una start-up italiana lungimirante, Slow Nature lavora per cambiare le pratiche dannose del settore e offrire ai consumatori una moda etica, sostenibile e rispettosa dell'ambiente.

La qualità è parte essenziale della sua filosofia aziendale: la sostituzione della moda usa e getta con capi selezionati, meravigliosamente realizzati con tessuti sostenibili, che dureranno per molti anni.




Slow Nature è pronta a diventare una destinazione unica della moda etica per clienti alla ricerca di abiti di ottima fattura realizzati in modo sostenibile.